Accademia
Il barbiere di Siviglia - ANNULLATE ULTIME DUE RECITE
Il barbiere di Siviglia - ANNULLATE ULTIME DUE RECITE
Gioachino Rossini
Gioachino Rossini
dal 23 ottobre 2020 al 29 ottobre 2020
dal 23 ottobre 2020 al 29 ottobre 2020
Informiamo che - in seguito alla pubblicazione del DPCM del 03/11/2020 e in ottemperanza alle limitazioni indicate - le ultime due recite previste dell'opera Il barbiere di Siviglia (27 e 29 ottobre 2020) sono annullate. La Fondazione del Maggio quindi rimborserà il costo del biglietto relativo.

Sarà pertanto possibile richiedere il rimborso a partire dal 27 novembre al 9 dicembre 2020.

Lo spettacolo di Damiano Michieletto inizia come un viaggio in treno, annunciato dall’altoparlante: «Attenzione, il treno espresso numero 393 da Firenze diretto a Siviglia è in partenza al binario cinque». Un modo allegro di viaggiare nell'opera di Rossini, evocando i luoghi e le situazioni con la fantasia. Costumi bizzarri e colori accesi rendono i personaggi divertenti: Don Basilio è verdissimo con capelli lunghi, unti, naso adunco, tutto verde d'invidia come un serpente; Figaro ha capelli che alludono a orecchie volpine e baffi, mentre don Bartolo, tutto in bianco, assomiglia a un panciuto bulldog che guarda geloso Rosina, vestita di Rosso come il suo amante Lindoro. L'assenza di scene concentra tutta l'attenzione sulle gag comiche e le gestualità curate, ma soprattutto sulla voce e sulla musica, regine dell'opera rossiniana.

Allestimento del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino