Don Giovanni – ANNULLATA

Wolfgang Amadeus Mozart

Da Mercoledì 21 Luglio 2021 a Venerdì 30 Luglio 2021

Data Luogo Acquista
Mercoledì 21 luglio 2021 20:00 Teatro del Maggio Acquista 
Venerdì 23 luglio 2021 20:00 Teatro del Maggio Acquista 
Lunedì 26 luglio 2021 20:00 Teatro del Maggio Acquista 
Mercoledì 28 luglio 2021 20:00 Teatro del Maggio Acquista 
Venerdì 30 luglio 2021 20:00 Teatro del Maggio Acquista 


Informiamo che il Teatro del Maggio è purtroppo costretto ad annullare le recite dell'opera Don Giovanni diretta dal maestro Riccardo Muti che avrebbero concluso l'83a edizione del Festival del Maggio nelle date del 21, 23, 26, 28 e 30 luglio 2021.

La Fondazione del Maggio quindi rimborserà il costo dei biglietti relativi a partire dal 30 aprile 2021 fino al 28 maggio 2021.



Chi dice Don Giovanni dice Mozart. Eppure il mito del libertino sacrilego e donnaiolo impenitente è ben più antico. Dal XVII secolo la tradizione lo ha visto protagonista della parabola devozionale, della favola, del teatro di piazza, di espressioni letterarie e musicali sempre più numerose. Dopo quasi due secoli di declinazioni, il mito arriva tra le mani di Mozart e Da Ponte e il risultato è Il Dissoluto punito ossia Il Don Giovanni, nuovo capolavoro che debutta a Praga il 29 ottobre 1787. La storia è ben nota al pubblico ma è grazie a Mozart che il ‘dissoluto’ avrà la sua consacrazione definitiva. Il Don Giovanni mozartiano possiede infatti una carica espressiva senza eguali. Dall’ouverture, alle arie solistiche, dagli ensemble vocali ai grandiosi finali dei due atti dell’opera, commedia e tragedia, mondo terreno e mondo celeste si susseguono e si compenetrano mirabilmente e senza battute d’arresto. Don Giovanni assume addirittura una statura eroica e il fascino che esercita sull’ascoltatore risulta di gran lunga superiore alle sue malefatte. Non a caso la musica è dalla sua parte, la dialettica pure, mentre i personaggi che sono a lui legati rimangono abbagliati dalla sua energia solare, brillando di luce riflessa. E allora a poco vale quella giusta fine già anticipata dal titolo: il ‘dissoluto’ brucerà sì tra le fiamme dell’inferno, ma come l’araba fenice rinascerà dalle proprie ceneri a ogni ascolto, perché i miti - Mozart docet - non muoiono mai.

Nuovo allestimento in coproduzione con il Teatro San Carlo di Napoli

Per restare aggiornati sulle attività del maestro Riccardo Muti vi invitiamo a visitare il sito internet ufficiale www.riccardomutimusic.com

Artisti
Direttore
Riccardo Muti

Regia
Chiara Muti

Scene
Leila Fteita

Costumi
Vincent Longuemare

Don Giovanni
Luca Micheletti

Leporello
Alessandro Luongo

Donna Anna
Mandy Friedrich

Donna Elvira
Mariangela Sicilia

Don Ottavio
Giovanni Sala

Zerlina
Fatma Said

Masetto
Igor Onishchenko

Coro e Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino
Maestro del Coro
Lorenzo Fratini
Prezzi
Platea 1 200 €
Platea 2 160 €
Platea 3 120 €
Platea 4 90 €
Palchi 60 €
Galleria 50 €
Visibilità limitata e Ascolto 15 €